L’attività formativa di ASSIMP Italia

Le opere di impermeabilizzazione rivestono un ruolo fondamentale nella costituzione dell’organismo edilizio.

L’80% delle cause di degrado dei fabbricati civili ed industriali è dovuto a difetti d’impermeabilizzazione.

I percorsi formativi di ASSIMP Italia si basano sulle Normative UNI, due in particolare:

La Norma UNI 11333 “Formazione e qualificazione per gli addetti alla posa di membrane flessibili per l’impermeabilizzazione”:

La Norma definisce le competenze che dovranno possedere i posatori di sistemi impermeabili, i contenuti dei percorsi formativi specifici, nonché i metodi ed i criteri delle prove per qualificare i posatori stessi.

Attraverso questa Norma abbiamo potuto formare personale qualificato, dotandolo di un’ abilitazione alla posa in opera che attesta le competenze acquisite nei diversi campi di applicazione.

Qui di seguito i corsi di Addetto alla Posa dei sistemi Impermeabili secondo Norma UNI 11333:

Numero Totale partecipanti: 85
Numero Patentini rilasciati: 76
Numero complessivo Imprese formate: 21

La Norma UNI 11345  “Attività di controllo per le fasi di progetto, esecuzione e gestione di coperture continue”:

La Norma fornisce istruzioni circa le attività da adottarsi per il controllo durante la fase di progettazione, esecuzione e gestione di coperture continue realizzate con membrane flessibili per impermeabilizzazione. Per ciascuna delle fasi vengono individuate le responsabilità dei singoli operatori coinvolti e gli elementi caratterizzanti. Vengono altresì forniti esempi dei verbali di controllo da redigere alla fine di ogni singola fase.

Qui di seguito i numeri dei corsi teorico informativi sulla corretta progettazione di un sistema impermeabile, secondo Norma UNI 11345:

- 49 edizioni presso i maggiori Collegi Professionali d’Italia (Milano, Brescia, Bergamo, Genova, Livorno, Vicenza, Savona, Rimini, Varese, Como, Torino, etc) con oltre 1800 professionisti partecipanti.

Da una ricerca universitaria condotta attraverso le sentenze dei Tribunali, emerge che oltre il 50% dei contenziosi giudiziari in edilizia riguardano problematiche dipendenti da infiltrazioni idriche e che, nel 54% di queste sentenze, la responsabilità sta nella scarsa attenzione nella progettazione e nella direzione dei lavori.
Questo dato è essenziale per comprendere quanto sia importante in questo settore apprendere le nozioni di base.

Da quando abbiamo potuto disporre di questo dato, ASSIMP Italia ha lavorato alacremente al fine di produrre strumenti che possano essere pratici e di facile consultazione e che supportino progettisti e direttori di cantiere nella redazione di un corretto progetto di impermeabilizzazione.

Per conoscere il calendario dei corsi in programma o procedere all’organizzazione degli stessi nella Vs. area geografica di riferimento, potrete contattare la segreteria dell’Associazione.